CHIESE E FESTE PATRONALI

Punto fondamentale da precisare, prima di qualsiasi cenno descrittivo che riguarda le chiese appartenenti al Comune di Loiri Porto san Paolo ed in gran parte di tutta la Gallura se non della Sardegna stessa, è che le forti culture legate all’adorazione di divinità nuragiche, perciò pagane, dovute anche a numerose colonizzazioni in tempi antichissimi da popoli arabi, consentì alla Sardegna di vivere senza la presenza della religione Cristiana sino alla caduta dell’Impero Romano D’occidente, e quindi con la venuta dell’Impero Romano D’oriente, che in presenza di Papa Gregorio intorno al 500, iniziò la prima opera di evangelizzazione nell’isola, esattamente in Barbagia.
Questo però non avvenne decisamente nei luoghi costieri e campestri della Gallura, che addirittura per la maggior parte ebbero un’opera di cristianizzazione nei primi anni del XX Secolo, ed è ciò che accadde all’interno del Comune di Loiri Porto San Paolo, grazie a Papa Pio XI, che si impegnò per la costruzione di piccole cappelle in quelli che sono oggi i Paese appartenenti al Nostro comune, chiese che poi vennero ristrutturate ed ampliate fra gli anni 60’ e 80’. L’unica che può vantare una storia ben più antica, è la chiesetta di Santa Giusta, costruita in epoca medioevale.

Loiri

La chiesa di San Nicola di Bari, all’ingresso dell’agglomerato urbano di Loiri per chi arriva da Olbia, ha una splendida facciata in pietra prospiciente ad un caratteristico piazzale in granito. La Parrocchia risale agli inizi del XX secolo.

Festa Patronale: ultimo fine settimana di Agosto.

Porto San Paolo

La chiesa di Porto San Paolo, piuttosto ampia, è costituita da un edificio principale separato dalla robusta struttura del campanile. Un caratteristico e ampio piazzale in granito valorizza il sito religioso. La costruzione è cominciata nel XX Secolo.

Festa dei SS Pietro e Paolo: ultima settimana di Giugno.
Festa della Madonna del Mare: 15 Agosto.

Azzanì

La chiesa di San Michele si trova lungo la strada principale di Azzanì ed è il centro religioso e sociale attorno alla quale si raduna la popolazione della frazione durante i preparativi dei festeggiamenti del santo protettore. Costruita nel 1929, rientra nei luoghi di culto edificati per volere di Papa Pio XI al servizio delle comunità dei centri rurali.

Festa Patronale: ultima settimana di Settembre.

La Sarra

Una bianca chiesetta, compatta, ma piacevole alla vista nella sua architettura. Dedicata alla Madonna della Pace domina la collina su cui sorge la frazione di La Sarra di Loiri. Costruita anch’essa nel XX Secolo.

Festa Patronale: terzo fine settimana di Agosto.

Montelittu

Il Santo-Pastore spagnolo di umili origini, Pasquale Baylon, è il beato di riferimento per i fedeli della chiesa di Montelittu. Posizionata su una collina, si trova lungo la via principale della frazione.
Costruita nel 1929, sorta sulla scia del processo di evangelizzazione delle campagne voluto da Papa Pio XI.

Festa Patronale: ultimo fine settimana di Maggio.

Santa Giusta

La chiesa campestre dedicata a Santa Giusta e San Biagio, risalente al tardo Medioevo con il suo piccolo cimitero, è attorniata da piccoli agglomerati urbani tipici della campagna gallurese. La chiesa, edificata nei pressi di un preesistente edificio di culto medievale, rientra anch’essa tra le chiese campestri galluresi.

Festa Patronale: ultimo fine settimana di Aprile.

Vaccileddi

Una chiesa dipinta di rosa tenue e di bianco, abbellita da un campanile aguzzo ed elegante. Dedicata a S. Antonio, si trova al centro di Vaccileddi. Sullo sfondo le colline granitiche e davanti un bel piazzale.
Costruita ne 1929, è stata oggetto di ampliamento con l’aggiunta della sacrestia.

Festa Patronale: ultima settimana di Luglio.

Enas

Tipica chiesa campestre di costruzione piuttosto recente, dedicata a S. Pietro, sorge lungo la via principale che attraversa la frazione e domina la vallata sottostante.
Costruita durante il pontificato di Papa Pio XI, è stata ampliata nel 1986 con l’aggiunta della sacrestia e del campanile.

Festa Patronale: SS Pietro e Isidoro – ultimo fine settimana di Giugno.